polaroiders

il network degli artisti instant italiani

devi dire che mi sono un po' stufato di giocare alla roulette russa a 20 euro a botta

Visualizzazioni: 346

Rispondi

Risposte a questa discussione

Parliamone, sempre se ne hai voglia, le Impossible sono pellicole un po ostiche all'inizio, sopratutto le generazioni a colori prima delle color protection, se mi dici con che pellicole hai scattato posso darti un paio di consigli per vincere alla roulette :)

Ti ringrazio Alan

in realtà si tratta di uno sfogo un po isterico

non è che abbia un problema con una pellicola in particolare

ma devi ammettere che le variabili sono tante ed alcune difficilmente controllabili per cui occorrerebbe sperimentare moltissimo e con i prezzi che hanno le impossible è uno sport per ricchi

io vengo dalla fotografia analogica (non istantanea) dove le variabili sono si altrettanto numerose ma tutte controllabili, il materiale è più stabile ed è più accessibile la sperimentazione; 

comunque seguo i consigli che leggo nelle vostre discussioni che sono preziosi e cerco di avere un po più di pazienza

grazie ancora e a presto

Figurati, appunto perchè i costi di sperimentazione sono alti non farti scrupoli a confrontarti con altri fotografi :)

Il problema che noto io è la differenza di risultati anche all'interno della stessa famiglia di prodotti, tra un pacco e l'altro spesso ci sono notevoli differenze che rendono arduo, se non impossibile, prevedere con un minimo di "certezza" il risultato. La situazione è migliorata, meno foto buttate e maggior stabilità nel tempo degli scatti, con le ultime pellicole ma resta comunque difficile.

Ogni pellicola Impossible ha la sua storia e i suoi pregi/difetti, ma all'interno dello stesso tipo di prodotto una volta trovata la chiave di lettura le pellicole risultano stabili e performanti, mi piacerebbe quando vengono fatti questi commenti che venissero caricate le foto con i relativi dati di scatto, in questo modo possiamo cercare di dare una mano nella soluzione dei problemi. Polaroiders è nato epr questo :)

Difficile mostrarli, parlo di foto che escono completamente nere, parlo di differente risposta al lift (come se l'emulsione avesse differente spessore e consistenza o quella "mucillagine" bianca che in alcuni scatti viene via subito e in altri manco  morire), parlo di differente esposizione nella stessa situazione, parlo di foto che si bloccano nel caricatore... purtroppo non è un problema di trovare la soluzione da utenti ma servirebbe una soluzione da parte del produttore, molti passi avanti sono stati fatti dalle prime impossible ma molti altri debbono ancora essere fatti.

Sicuramente il prodotto è destinato a migliorare costantemente, tanto per amore del verbo, parlando della differente risposta al lift così come alla transparencies ti confermo che ogni singolo prodotto impossible ha le sue specifiche quindi cio che vale per esempio per le PX600 silver shade non vale per le PX600 silver shade Black frame e nemmeno per le PX680, insomma non si puo ragionare per formato ma bisogna ragionare per singolo tipo di pellicole, le foto che escono completamente nere principalmente sono le PX680 color protection scattate con il flash, in quanto sono dei 400 asa reali e non dei 680 quindi il flash non è sufficiente a coprire la necessità di luce della pellicola e bisogna sovraesporre usando il selettore apposito .... e cosi via, io mi fermo qui, ma resto a disposizione :)

Il problema dei lift lo vedo con la stessa pellicola, esattamente la PZ 600 silver shade cool (al momento uso quasi esclusivamente questa per una mostra che sto preparando), ma ormai lo so con le prime due di ogni pacco ci litigo e mi taro così per le successive sei sono a posto ;) (mi trovavo molto bene con le PZ600 black frame ma pare che a Roma sia introvabili...); problemi di foto nere con le Pz 680 color protetcion ma anche lì mi sono rassegnato ne butto una o due a pacco.

Spero che con le prossime uscite, si parla, se non ho sentito male, di pellicole con meno problemi di luce dopo l'esposizione, si raggiunga una maggior stabilità almeno all'interno della stesa famiglia di prodotti.

Rispondi alla discussione

RSS

CALL FOR ARTIST

PARTNER

VIDEO TUTORIAL

Contatti:

Fondato nel 2010 da:

Alan Marcheselli

Carmen Palermo

Dal 01/02/2019 diretto da

Alessia Amati 

 

Selezione foto settimana:

Lucia Semprebon

Selezione foto Instagram:

Solimano Pezzella

 

Referenti Italia:

MO-BO: Alan Marcheselli

VA: Carmen Palermo

CO: GIacono Inches

BG: Franco Mammana (Kite)

RM: Menico Snider (Sniki)

TN: Lucia Semprebon

CS: Carlo Stella

Webmaster:

Christian Ghisellini

 

Contatti:

polaroiders@gmail.com

info.polaroiders@gmail.com

© 2019   Creato da polaroiders.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

free counters