polaroiders

il network degli artisti instant italiani

Informazioni

100

La mitica serie 100, le fotocamere, le pellicole e gli accessori cominciando dal flash #268 alla serie Kali.

Un gruppo dove parlare delle nostre fotocamere, degli accessori, delle idee...

Membri: 24
Attività più recente: 8 Ott

Forum di discussione

Le pellicole

Iniziata da Roderick Usher. Ultima risposta di Roderick Usher 17 Mar 2016. 2 Risposte

Le pellicole usate dalle fotocamere serie 100 sono del tipo a distacco o peel-apart, ossia quelle quelle pellicole in cui il positivo va separato manualmente dal negativo.Una volta effettuato lo…Continua

Tag: Fuji, FP, distacco, a, Peel-apart

Filtro UV non dedicato (per la serie barbatucchi per arrangiarsi un po' da soli)

Iniziata da Roderick Usher. Ultima risposta di kite 8 Feb 2016. 4 Risposte

Nonostante le specifiche delle pellicole istantanee Fuji FP (le uniche ora in produzione per le nostre fotocamere della serie 100) ci informino che nella progettazione e realizzazione delle suddette…Continua

Accessori vari

Iniziata da mario ceppi. Ultima risposta di Roderick Usher 12 Giu 2015. 3 Risposte

Polaroid #192 l'autoscatto per la serie 100…Continua

Problemi/soluzioni

Iniziata da Roderick Usher. Ultima risposta di Roderick Usher 8 Giu 2015. 1 Risposta

Iniziamo con riportare anche qui il link a un prezioso manuale di riparazione per la serie 100, inserito nel gruppo Users Manual da Massimo Pedrina, che colgo l'occasione per ringraziare.  …Continua

Spazio commenti

Commento

Devi essere membro di 100 per aggiungere commenti!

Commento da Francesco Gasperini su 20 Febbraio 2015 a 1:42

Non ho il cavetto purtroppo. Posso usarne uno nuovo? Gli attacchi sono gli stessi di una volta o sono cambiati? Stavo pensando di montare una slitta per i flash come supporto  sul corpo macchina e di collegare poi il flash con un cavetto. È una boiata o è un'idea quantomeno sensata? :D

Commento da mario ceppi su 17 Febbraio 2015 a 17:14

Se ha il cavetto dovrebbe andare bene

Commento da Francesco Gasperini su 17 Febbraio 2015 a 1:04

Io avrei questo flash, non proprio moderno, ma riguardo ai flash per ora non ci capisco nulla.

Potrebbe essere usato per questo scopo?

Commento da mario ceppi su 16 Febbraio 2015 a 23:37

PS ovviamente non servono, e non andrebbero bene, flash moderni servono flash degli anni settanta completamente manuali o comunque non quelli TTL. Non ricordo il numero guida mi pare che servano 100 NG misurato in feet.

Qui trovi altre info http://www.rwhirled.com/landlist/how2-packflash.htm

o anche qui https://www.youtube.com/watch?v=BvXehhwSehk

Commento da mario ceppi su 16 Febbraio 2015 a 23:24

Qui ( http://polaroiders.ning.com/group/100/forum/topics/flash-per-la-ser... ) se vuoi rimanere sul vintage altrimenti si costruisce un "accrocco" con il piede del #268 e un supporto senza contatti per il flash e lo si collega, a seconda dei modelli, o con un cavetto di risulta del flash #268 o con il semplice cavo del flash elettronico

Commento da Francesco Gasperini su 16 Febbraio 2015 a 23:18

Buonasera a tutti!

Siccome non smetto mai di pensare a nuove soluzioni e a customizzare qualsiasi cosa mi passi per le mani, mi è venuta a mente sta cosa.

E' possibile collegare flash "moderni" sulle vecchie type 100?

Il problema è la cavetteria?  

Fatemi sapere :)

Commento da Francesco Gasperini su 12 Febbraio 2015 a 23:22

Per la regolazione dei perni ho usato delle piccole pinze da elettricista. Le ho leggermente modificate sulla punta affinchè combaciassero meglio con le "facce" del bulloncino in cima allo stelo filettato.

Credo di aver raggiunto un buon compresso di regolazione, magari non sarà perfetto come prima ma almeno adesso so dov'è il fuoco! :)

Ti aspetto per un Pola-Aperitivo in quel di Pisa! :)

Commento da Roderick Usher su 12 Febbraio 2015 a 16:59

Bravo! Sono contento che l'operazione sia riuscita felicemente. E grazie, sono anni che ho il cruccio di non aver mai passeggiato in Piazza dei Miracoli, farlo con land camera e apertivo gratis sarà anche più bello :D

P.S. Una curiosità tecnica: che attrezzo hai usato per ruotare "i perni di ottone"? Se non sbaglio il manuale parlava di un attrezzo dedicato...

Commento da Francesco Gasperini su 10 Febbraio 2015 a 21:11

Ciao a tutti!

Ci siamo! Ho completato la taratura della mia Land 320. Alla fine, con le dritte che mi avete dato, non è stato così difficile. E' stato un lavoro minuzioso ma sapendo cosa dovevo fare è stata soprattutto una questione di pazienza e dovizia.

Come ho fatto:

Ho costruito una cornicetta della misura della cartuccia Fuji. Per la cornicetta ho usato del cartoncino di una scatola da scarpe e vi ho applicato sopra un foglio di carta da lucido. Ho messo questo telaietto al posto della cartuccia. In questo modo ho sempre avuto il riscontro dell'immagine (capovolta) sul piano pellicola. Ruotando di pochissimo i perni d'ottone (quello di sinistra regola l'immagine in altezza) e quello di destra (regolazione orizzontale) ho pian piano trovato un buon compromesso tra nitidezza e allinamento nella "focus window". Ho dunque richiuso la cover posteriore del visore con le viti di fissaggio. Ho caricato la cartuccia FP100C in macchina e ho scattato due foto: una a infinito e una a distanza minima. Dai risultati ottenuti ho visto che il fuoco nel visore combacia perfettamente col fuoco sul piano pellicola (è stata solo una conferma). Sembra che anche l'inquadratura nel viewfinder sia la stessa riportata su pellicola (avevo preso dei punti di riferimento agli angoli). Quindi sembrerebbe che ce l'avessi fatta :)

A preve posterò i primi scatti decenti :D

Ringraziamenti:

Roderick, mi hai dato degli ottimi consigli, che ho poi riscontrato direttamente! Ti ringrazio per questo :)

Ringrazio anche Massimo Pedrina, un altro esperto che si è offerto per darmi una mano! Con lui siamo già d'accordo, quando passa da Pisa gli offro qualcosa! :)

PS: L'invito vale anche per Roderick, ovviamente! :))

Commento da Roderick Usher su 2 Febbraio 2015 a 1:51

Ed ecco dove l'avevo visto! Nel gruppo Users manuals, il manuale riparazioni gentilissimamente postato proprio da Massimo Pedrina. Ora a apro una sezione problemi/riparazioni e metto il link, così ce l'abbiamo a portata di mano ed è più visibile.

Se te la cavi un po' con l'inglese (o con i traduttori automatici:) puoi seguire quella procedura, con la differenza che invece di usare l'attrezzo a disposizione dei tecnici farai il controllo sul piano focale direttamente sull'immagine... Ah, ricorda di impostare la macchina su color o 75, come consigliato. Il motivo logico dovrebbe essere che su 75 il diaframma è più aperto, sarà quindi minore la profondità di campo e di conseguenza più precisa la messa a fuoco. 

 

Membri (24)

 
 
 

CALL FOR ARTIST

Libri

CONVENZIONI

VIDEO TUTORIAL

Contatti:

Fondato nel 2010

e diretto da:

Alan Marcheselli

Carmen Palermo

  

Selezione foto settimana:

Lucia Semprebon

Selezione foto Instagram:

Margherita Zazzero

 

Referenti Italia:

MO-BO: Alan Marcheselli

VA: Carmen Palermo

CO: GIacono Inches

BG: Franco Mammana (Kite)

RM: Menico Snider (Sniki)

TN: Lucia Semprebon

Webmaster:

Christian Ghisellini

 

Contatti:

polaroiders@gmail.com

info.polaroiders@gmail.com

© 2017   Creato da polaroiders.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

free counters