polaroiders

il network degli artisti instant italiani

Salve a tutti,

vorrei provare a riacquistare le nuove pellicole impossible.

Il primo ordine che ho fatto è stato disastroso: le PX100 First Flusch sono state una delusione (per non parlare del fatto che dhl per consegnarmi il pacco c'ha messo 3 settimane, visto che la prima volta non trovandomi in casa ha rimandato il pacco al destinatario).

Un pacco di px100ff è andato completamente perso, non è uscita una sola foto (quindi 20 euro buttati nel secchio), dal secondo qualche scatto l'ho ricavato. Però qualche giorno fa mi sono reso conto che tutte le foto sono state colpite da quello, che se non ho capito male, si chiama "cristall killer". C'è un modo per fermare questo fenomeno? Magari conservando le foto in qualche modo particolare?

 

Ora, siccome sto finendo le scorte, vorrei comprare delle Color Shade. Da quello che ho visto non mi convincono molto. Ok i colori "vintage" e particolari ma alcune foto sono slavatissime.

E' solo una mia impressione? O ne vale la pena?

Chi le ha usate a che considerazioni è arrivato?

 

Stavolta prima di spendere altri 160 euro mi avvalgo della vostra esperienza! :-)

Saluti a tutti,

 

Fabrizio

Visualizzazioni: 210

Rispondi

Risposte a questa discussione

Ciao, anch'io vorrei riacquistare nuove pellicole Impossible, ma quelle che ho acquistato e provato, 2 scatole di PZ 600 Silver Shade,hanno( 16 foto su 16) tutte con una riga bianca orizzontale al centro, ho scritto per chiedere una sostituzione ma non mi hanno neanche risposto! E' triste perchè pensavo fossero più professionali, ora proverò l'ultimo pacco il terzo! Speriamo...

Strano che non abbiano risposto...


hai usato il loro form per inviare la tua richiesta?


http://support.the-impossible-project.com/forums

 

Fiorenzo Rosso ha detto:

Ciao, anch'io vorrei riacquistare nuove pellicole Impossible, ma quelle che ho acquistato e provato, 2 scatole di PZ 600 Silver Shade,hanno( 16 foto su 16) tutte con una riga bianca orizzontale al centro, ho scritto per chiedere una sostituzione ma non mi hanno neanche risposto! E' triste perchè pensavo fossero più professionali, ora proverò l'ultimo pacco il terzo! Speriamo...
Grazie per l'informazione, avevo spedito lettera e foto di prova a service@the-impossible-project.com, adesso riprovo col forums...

Le nuove colorshade PUSH sono ottime, ma vanno seguiti alcuni accorgimenti ;

proteggete la pellicola dalla luce una volta espulsa dalla macchina per circa 20 secondi

l'iedale è fissare un sacchetto nero o una scatola alla bocca della macchina.

 

Le Push necessitano di molta molta luce, quindi in interni si deve usare il flash tassativamente e se non si scatta in pieno sole è meglio usarlo anche fuori.

 

Fare sviluppare la fotografia al calore, in questo modo i colori, sopratutto i rossi escono molto meglio.

 

Una volta che l'immagine è sviluppata perfettamente praticare due tagli nel retro della pellicla in corrispondenza del serbatoio chimici e della spughetta di assorbimento ( in alto e in basso ).

 

 

Io "spello" completamente il retro. In alcuni casi le foto si sono conservate bene, in altri casi no. Mistero che nemmeno Impossible ha saputo spiegare per ora. Si dice che conservate in piedi durino piu' a lungo, ma non e' sempre cosi'.

Se la foto e' importante ne faccio due o tre... si sa mai... ;-)

 

Come immaginavo, queste nuove pellicole sono ancora uno sbattimento eccessivo.

Anche le colorshade soffrono dei cristal killer? O togliendo serbatoi e spugna si ovvia proprio a questo problema?

No. Il killer cristal e' un problema che c'era con il bianco e nero, adesso non c'e' piu', ma per sicurezza io metto una bustina di silica gel nella confezione originale, dove ripongo e conservo le foto.

La Push si taglia per evitare che diventi tutta verde.

Io questo sbattimento lo trovo divertente, inoltre i risultati sono imprevedibili. A volte le foto Push, virando al verde sono incredibilmente migliorate.

Premetto che non ho ancora esperienza significativa, con la Polaroid. Però mi unisco a questa domanda, fatta da Fabrizio, perchè stò avendo problemi con le PX 600 e PZ600.

Premetto che non erano il nuovo tipo UV

Mi spiego meglio.

Sono al terzo pacco di PX600 ma i risultati del film mi stanno facendo passare la voglia di continuare.

Le ultime PX usate domenica scorsa, su 10 immagini solo due hanno avuto uno sviluppo che ha permesso di riconoscere il soggetto, con dei bianchi e neri talmente smorti..... le altre manco si sono sviluppate.

Questo pur cercando di mantenere una scatola di protezione all'uscita dell'immagine.

 

Ho preso una Spectra, perfettamente funzionante, testata con pellicola originale scaduta tutto ok,con la PZ600, peggio che andar di notte. Ovvero immagini completamente blu ....e qualche accenno al soggetto.

 

Quindi vorrei capire, e ringrazio fin da ora l'aiuto che mi darete, come è meglio agire per ottenere immagini almeno decenti.

Scatola davanti alla macchina o meglio un sacchetto nero?

Dopo l'espulsione, come devo tenerle, per favorire lo sviluppo?

Occorrono attenzioni particolari, per la conservazione in casa? meglio il frigo come le classiche ?

Mirco

Ciao, allora i tuoi risultati mi fanno pensare a foto scattate in esterni in pieno giorno, quindi per ottenere i migliori risultati occorre settare la macchina sul triangolino nero, ovvero sottoesponi, poi deselezionare il flash e infine proteggere le pellicole in uscita con la scatola o il sacchetto nero avendo cura di evitare qualsiasi contatto con la luce, quindi preoccupati di sigillare bene l'uscita delle pellicole e di mantenerle totalmente al buio per un paio di minuti, poi il freddo aiuta a sviluppare al meglio, ma non è fondamentale. Per la conservazione delle pellicole in bianco e nero è suffciente una temperatura di circa 16/18 gradi che è anche la temperatura ideale di scatto.

 

Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti.

ciao

Alan

Ciao Alan

Grazie per la tua risposta.

In effetti erano scattate in pieno giorno. Pertanto mi sono appuntato quanto da te scritto.

Proverò anche a sigillare con il nastro isolante nero la scatola, alfine di avere il buio completo.

 

Ho però una domanda, e spero di non andare OT, i due triangolini com'è meglio utilizzarli, per evitare problemi in fase di ripresa, quindi di sovra o sotto esposizione.

E nel caso, sempre che si possa, visto che il timer mantiene l'immagine all'interno, può assolvere al compito del sacchetto nero?

Sul manuale della macchina è piuttosto scarno di informazioni in merito.

 

Grazie mille.

Mirco

 

Ciao, andiamo con ordine :

 

Come tutti i fotografi con pellicole stabili decidi tu come usare i due triangolini a seconda degli effetti che vuoi ottenere, io per esempio amo sovraesporre le Image in diverse situazioni, ma questi sono esperimenti che devi vivere sulla tua pelle.

 

Per le PZ600 come per tutte le nuove pellicole in bianco e nero di Impossible il discorso cambia, occorre sottoesporre al massimo ed eliminare il flash, anche se scatti in piena notte in esterni è difficile che tu debba sovraesporre, basta mettere l'espozisione media e riattivare il flash.

 

No il timer non puo sostituire il sacchetto o la scatola in quanto agisce prima che la foto passi tra i rulli quindi in ogni caso non ti risolverebbe il problema.

 

Resto a disposizione

Ciao

Alan

Grazie, vedrò di fare tesoro dei consigli avuti e iniziare i test.

Anche se onestamente....... diventano un pò costosi.

 

Per il Flash, avendo anche una 600 One, posso schermarlo quindi, per ottenere immagini non sovraesposte?

 

Rispondi alla discussione

RSS

CALL FOR ARTIST

PARTNER

VIDEO TUTORIAL

Contatti:

Fondato nel 2010 da:

Alan Marcheselli

Carmen Palermo

Dal 01/02/2019 diretto da

Alessia Amati 

 

Selezione foto settimana:

Lucia Semprebon

Selezione foto Instagram:

Solimano Pezzella

 

Referenti Italia:

MO-BO: Alan Marcheselli

VA: Carmen Palermo

CO: GIacono Inches

BG: Franco Mammana (Kite)

RM: Menico Snider (Sniki)

TN: Lucia Semprebon

CS: Carlo Stella

Webmaster:

Christian Ghisellini

 

Contatti:

polaroiders@gmail.com

info.polaroiders@gmail.com

© 2019   Creato da polaroiders.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

free counters