polaroiders

il network degli artisti instant italiani

Buongiorno a tutti,

avrei bisogno di delucidazioni riguardo eventuali danni causati ai film dovuti all`esposizione ai raggi x in aeroporto. Ho inviato una mail al servizio consumatori IMPOSSIBLE a tal riguardo. Di tutta risposta mi hanno semplicemente copiato e incollato del testo proveniente da un articolo del 1987, senza fugare alcun dubbio.

Qualcuno di voi ha mai notato danneggiamenti del film dopo l`esposizione ai raggi x, in particolare per quelli della serie 600 ?

Inoltre, avete mai provato a richiedere un controllo del bagaglio all`imbarco senza l`uso dell`apposita macchina?

Qualunque suggerimento sara` piu` che gradito.

Cinzia

Visualizzazioni: 1490

Rispondi

Risposte a questa discussione

ciao Cinzia, ho viaggiato in aereo negli ultimi due anni in Europa e in Italia e per esperienza personale posso dirti tranquillamente che le pellicole della serie 600 - non esposte e confezionate nel loro imballo originale - non hanno mai subito alcun danno dall'esposizione ai raggi x degli aeroporti che ho frequentato (Praga, Berlino, Catania, Trapani, Bergamo)

Nemmeno sulle pellicole ancora in camera ho riscontrato difetti riconducibili all'esposizione.

L'intensità dei raggi attuali è di gran lunga inferiore a quella con cui venivano bombardati una volta tutti i bagagli, ma già da oltre quindici anni è così. Direi che non è nemmeno il caso di richiedere l'ispezione manuale che ti verrà quasi sicuramente negata a priori perchè anche il personale di controllo è già informato e ti assicurerebbe che non esiste alcun pericolo. 

In tempi passati il problema poteva verificarsi con le pellicole di sensibilità superiore a 400 iso e allora si tendeva a portarsele appresso come bagaglio a mano anzichè lasciarle nella bagaglio da stiva in virtù del fatto che l'intensità delle radiazioni fosse inferiore. Comunque anche in passato pure con le mie tonnellate di diapositive in giro per il mondo non ho mai avuto problemi di sorta. Per scrupolo e per ragioni organizzative a volte le infilavo dentro gli appositi sacchetti "la piombo" (oggi credo irreperibili) per proteggerle, ma non ho mai avuto problemi. Quindi... buon divertimento

se poi vivere qualche momento di terrore leggiti questo

http://support.it.kodak.it/app/answers/detail/a_id/31212/selected/true

io però usavo sempre pellicole fujifilm velvia :D

Grazie mille Andrea e Kite per aver condiviso la vostra esperienza. 

Kite, effettivamente quel link e` al quanto preoccupante, cerchero` di cancellarlo dalla mia mente per evitare di dar vita a nuove fobie :)

Vi auguro una buona giornata

Cinzia

Rispondi alla discussione

RSS

CALL FOR ARTIST

PARTNER

VIDEO TUTORIAL

Contatti:

Fondato nel 2010 da:

Alan Marcheselli

Carmen Palermo

Curatela Eventi e Pubblicazioni

Alessia Amati 

Solimano Pezzella

 

Selezione foto settimana:

Lucia Semprebon

Selezione foto Instagram:

Alan Marcheselli

 

Contatti:

polaroiders@gmail.com

info.polaroiders@gmail.com

© 2020   Creato da polaroiders.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

free counters