polaroiders

il network degli artisti instant italiani

Ciao a tutti!

galavanizzata dall'aver trovato i rullini nuovi mi sono lanciata subito nel provare la PX 100 UV+ che è meravigliosa ma anche delicatissima! sul sito dell'impossible project mi ha un pò spaventato al parte dedicata alla manuntezione dopo aver fatto la foto. Dice infatti di separare il positivo dal negativo per evitare che si attivi il Killer chrystal,altrimenti diventano gialle. Qualcuno l'ha già fatto? può spiegarmi bene come si fa?

 

grazie

Visualizzazioni: 416

Rispondi

Risposte a questa discussione

Ma sono le PX100 o le PX600 UV+? Le PX100 UV+ non esistono.

Le PX100 le devi aprire cosi', http://www.youtube.com/watch?v=EHs_ZH2vMzE

Le PX600 UV+ sono abbastanza stabili, ma ti consiglio di procurarti dei pacchetti di Silica Gel e mettercene un paio dentro ad ogni scatolina. La stessa cosa serve, anzi e' molto consigliata, per le PX100

SCUSATE volevo dire PX 600 Uv +!!!

quindi in teoria basta metterle in un contenitore col silica gel ma se uno le volesse appendere in bacheca o simili ?

dopo averle conservate un pò col silica si può fare? mi sembrano così instabili che ho davvero paura di rovinarle.

Comunque prima o poi proverò anche a pelare Px 100.grazie!

Probabilmente dopo molto tempo sono stabili, se le hai conservate con il Silica Gel. Sentirai che le foto sono diventate secche e rigide.

In ogni caso se le vuoi appendere e' meglio aprirle prima.

Comunque dopodomani escono le PX680 a colori, e quelle non hanno questi problemi.

Per sicurezza, ti consiglio anche senza l'uso del Silka Gel di girare la foto,  incidere la parte alta con un cutter, troverai una spugnetta lunga quanto la fotografia, rimuovila, ora incidi per tutta la llarghezza la foto all'altezza dei serbatoi, quindi in basso se hai paura di tagliarla fai prima una prova su uno scatto venuto male. una volta eliminata la spugnetta e praticata l'incisione e quasi impossible che la foto deteriori :)

scusate il ritardo..intanto grazie delle infos..per ora mettendole nel silica anche se è passato quasi un mese sono rimaste stabili.. cmq devo assolutamente provare a pelarle..ma quindi tolta la spugnetta e inciso..dopo si può appendere così anche se dietro rimane fondamentalmente non integra si lascia così giusto?

 e cme tra poco provo anche le PX680..già comprate ;-)

Si una volta eliminata la spugna e inciso i serbatoi diventano stabili  ( me meno che non le bagni o tieni in un luovo umido ).

 

Buon divertimento con le PX680 e mi raccomando, partecipa all'Impossible Contest !!!!

Ciao, anch'io avrei bisogno di qualche dritta sulla conservazione dell pellicole impossible... Alan, ma quello che dici tu è la descrizione di quello che ha fatto Gian Guido nel tutorial?

in tal senso il massimo, immagino, sia poi mettere gli scatti sottovuoto...

Alan ha detto:

Si una volta eliminata la spugna e inciso i serbatoi diventano stabili  ( me meno che non le bagni o tieni in un luovo umido ).

 

Buon divertimento con le PX680 e mi raccomando, partecipa all'Impossible Contest !!!!

Qui trovate il tutorial di Polaroiders per la rimozione di serbatoio e spugnetta, non è necessario conservare le pellicole sottovuoto è sufficiente tenerle lontano dall'umidità, volendo si può usare una bustina di silka gel nella scatola che contiene gli scatti o diversamente in modo piu "casalingo" basta coprire il fondo della scatola con sale grosso da cucina ( 1 cm. di spessore ) poi metterci sopra un tovagliolo di tessuto e appoggiare gli scatti sul tovagliolo.

Ottimo.

Grazie mille per la precisazione ;)

Domanda, ma in caso di polaroid scattate anni fa si può ancora procedere alla rimozione di serbatoio e spugnetta?

Rispondi alla discussione

RSS

CALL FOR ARTIST

PARTNER

VIDEO TUTORIAL

Contatti:

Fondato nel 2010 da:

Alan Marcheselli

Carmen Palermo

Curatela Eventi e Pubblicazioni

Alessia Amati 

Solimano Pezzella

 

Selezione foto settimana:

Lucia Semprebon

Selezione foto Instagram:

Alan Marcheselli

 

Contatti:

polaroiders@gmail.com

info.polaroiders@gmail.com

© 2020   Creato da polaroiders.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

free counters